Gold smithing

Laboratorio di oreficeria

Programma per Corso di Progettazione e Realizzazione degli Elementi di base del Gioiello.

  • Docente Paolo Penko

Obbiettivi, come richiesti dal regolamento, per il raggiungimento della figura professionale:

  • Formazione di una figura professionale, nel settore della lavorazione dei metalli e delle loro leghe, in grado di interpretare progetti altrui e propri.
  • Formazione di un operatore in possesso della conoscenza dei materiali, degli strumenti e dell’iter tecnico dei vari processi delle lavorazioni artigianali tipiche del nostro territorio.

Lezioni

Le lezioni saranno impostate in modo da seguire con precisione e professionalità le varie attività di indirizzo del corso; tutte le discipline artigianali o artistiche, nella loro autonomia, concorrono oltre a progetti propri anche a obbiettivi comuni e tendono a fornire insegnamenti finalizzati agli obbiettivi prefissati.

La didattica prevede una progettualità in collaborazione e sinergia anche con il laboratorio di ebanisteria. Il fine è quello di creare degli elaborati e manufatti nel settore Sacro tenendo presente anche di possibili sbocchi commerciali delle opere. 

Il corso prevede:

  • Studio ed elaborazione di bozzetti e disegni di manufatti d’Arte Sacra sulla base delle indicazioni fornite e degli obbiettivi prefissati, applicando i codici del linguaggio iconografico, simbolico, visivo e grafico.
  • L’insegnamento dell’utilizzo e delle regole per la manutenzione delle varie attrezzature, utensili, strumenti e macchinari che verranno adoperati durante il corso, con particolare attenzione alle regole per la sicurezza personale e altrui all’interno del laboratorio.
  • L’insegnamento, attraverso la tecnologia applicata, delle proprietà fisiche dei metalli, delle leghe, delle pietre e dei vari materiali per raggiungere gli obbiettivi proposti.
  • L’insegnamento dell’uso dei vari strumenti di misura.
  • L’utilizzo delle tecniche necessarie alla realizzazione del manufatto progettato dall’allievo. Tra le possibili tecniche abbiamo: la fusione con crogiolo, la fusione in osso di seppia, il niello, la laminazione, la trafilatura a mano, la costruzione a banco con utensili come pinze, lime e martelli, la tecnica del traforo, dell’incisione a bulino, la modellazione a ciappola, la saldatura a fiamma, l’utilizzo delle frese con manipolo rotativo, la smerigliatura, la lucidatura a spazzola etc.
  • Le lavorazioni prevedono l’utilizzo di metalli non preziosi come rame, ottone e alpacca e possono prevedere anche l’utilizzo di pietre semipreziose o altri materiali concordati con il docente.
  • Per alcuni manufatti al termine del corso sarà prevista la commercializzazione da parte della scuola; le altre opere rimarranno in esposizione all’interno della sezione.
  • Sarà possibile realizzare manufatti con la tecnica dello smalto a fuoco, dello sbalzo e del cesello sotto la guida e disponibilità del docente del corso di perfezionamento Professor Francesco Paganini.

Progetti

Ad ogni studente sarà data la possibilità di scegliere e di creare un manufatto inerente all’Arte Sacra tenendo presente due principali aspetti: quello della tradizione e quello dell’innovazione.

Innovazione di prodotto, di tecniche o processi produttivi.

Tra i vari progetti, solo a titolo esemplificativo, si potrà realizzare:

  • Formella a soggetto vario (Annunciazione, San Giovanni Battista, una stazione della Via Crucis o altro soggetto di devozione.)
  • Candelieri e Croce d’Altare
  • Reliquiario
  • Croce da parete
  • Porta di un Tabernacolo
  • Copri messale o Evangeliario.
  • Copri Bibbia
  • Croce pettorale o da tavolo
  • Ostensorio
  • Oggettistica per ricorrenza legata ad un Sacramento
  • Corona per Madonna o Gesù Bambino

Valutazioni

 Ogni allievo verrà valutato per i progressi ottenuti durante il corso e sulla base dell’originalità e qualità dell’opera realizzata, tenendo ben presente anche l’aspetto di un possibile interesse di mercato per l’opera eseguita.

Ogni lavoro dovrà essere documentato nelle sue varie fasi con apposita relazione.

Advertisements